Gruppi di Ascolto della Parola

Ormai da tempo nella nostra comunità pastorale esistono i Gruppi di Ascolto della Parola e che negli ultimi anni ha coinvolto più di un centinaio di persone.
Gli incontri dei Gruppi di Ascolto della Parola si svolgono nelle case delle famiglie che si sono rese disponibili ad ospitarli. La Parola è al centro della riflessione e del confronto tra tutti coloro che vi partecipano, a cominciare dai vicini di casa. Viene lasciato spazio a Gesù, che continua a parlarci, a indicarci la Via, ad aiutarci nelle scelte di tutti i giorni. Attraverso la lettura e l’ascolto della Parola, il dialogo e il confronto, con l’aiuto dell’animatore del gruppo, i partecipanti cercano risposte concrete che li aiutino a mettere in pratica nella vita quanto ci dice la Parola di Dio.
A questi Gruppi possono partecipare tutti coloro che fossero interessati. Ci si riunisce in una casa e si medita insieme la Parola di Dio che dà forza e illumina il cammino della vita. Non ci sono maestri, l’unico Maestro è Gesù che ci parla attraverso al sua Parola. Insieme alle famiglie che aprono le porte di casa loro e a chi viene ad ascoltare ed interrogarsi sulla Parola, ci sono gli animatori cioè un gruppo di persone che si preparano insieme ai sacerdoti per presentare ai vari Gruppi un brano della Parola di Dio.
Gli incontri avvengono in un’atmosfera domestica, fraterna e in un clima di amicizia, dove l’animatore presenta e spiega un brano della Parola in un clima di silenzio, mettersi in ascolto e avviare il dialogo. Tutto questo avviene davanti ad un lume acceso e ad un’icona con l’immagine di Gesù. Ascoltare insieme la Parola di Dio trasforma i cuori e unisce: arricchisce umanamente e permette di conoscere meglio le Scritture. Al termine dell’incontro si può pregare per le persone care, per chi è malato, per le sofferenze del mondo.
Un’esperienza da scoprire, vivere e consigliare anche ad altri!

N.B. Date le stringenti norme anti contagio delle autorità nazionali e regionali; tenendo come scopo principale quello di mantenere vivi i Gruppi e di dare continuità all’iniziativa, si è deciso di rimettersi alla piena libertà delle famiglie ospitanti e quindi di continuare ad ospitare gli incontri garantendo spazi adeguati oppure rinunciare per quest’anno al ricevere persone in casa. Per questi motivi, si possono trovare nuove abitazioni di persone che frequentano i Gruppi e che hanno spazi sufficientemente grandi per permettere gli incontri altrimenti le parrocchie mettono a disposizione luoghi e sale capienti e spaziose per dare continuità dell’iniziativa.

Per ulteriori informazioni, contatta gli uffici parrocchiali.